sabato 7 aprile 2012

Fight test

C'è un ottimo disco (Yoshimi battles the Pink Robots, un concept che deve molto ai manga) dei visionari, psichedelici, innamorati dei Pink Floyd, Flaming Lips dello stralunato Wayne Coyne, e c'è uno scanzonato brano d'esordio che - a torto o a ragione -  fa guadagnare metà di diritti ad un barbuto cantautore britannico famoso negli anni '70 e '80 e che ora, in seguito alla conversione all'Islam, si fa chiamare Yusuf Islam. A noi piace chi non si prende troppo sul serio e preferiamo questo test di combattimento ai melliflui e un po' finti padri e figli post sessantottini: